Lista dei prodotti -  Beal

Visualizza 1 - 10 di 36 prodotti

$11.60 $9.86
Beal Pure Grip è una magnesite liquida che garantisce un ottimo grip. E’ composta per almeno il 78% da alcool isopropilico ed è quindi idonea a svolgere una funzione di sanificazione delle mani in palestra e sulla roccia.

$122.82 $100.71
Leggera, corda singola per arrampicata in falesia. Il suo diametro fa della ZENITH 9.5 un prodotto che scorre bene nei moschettoni e facile da assicurare.

$42.70 $36.29
Il Beal Escaper è un dispositivo concepito per abbandonare la via senza lasciare materiale in parete quando è possibile calarsi su un unica lunghezza di corda e non è possibile effettuare la calata in corda doppia. Il Beal Escaper è utile in situazioni di emergenza, dove è necessario sfruttare tutta la lunghezza della corda singola o dove una delle due...

$196.52 $167.04
Con un peso di soli 48 g al metro, la corda OPERA 8,5 Golden Dry è la corda singola più leggera del mercato, la prima al di sottodi 50 g.

$6.12 $5.20
Beal Roll Grip è una magnesite liquida che garantisce un ottimo grip. E’ composta per almeno il 78% da alcool isopropilico ed è quindi idonea a svolgere una funzione di sanificazione delle mani in palestra e sulla roccia.

$3.93 $3.34
La corda Opera nella versione Golden Dry, disponibile anche al mt.

$8.17 $6.94
Anelli cuciti in Dyneema, robusti ma anche molto morbidi.

$3.38 $2.88
Cordino in Kevlar di diametro 5.5 mm. Resistente e ad alta tenuta, ideale per l'arrampicata. In vendita al metro.
Visualizza 1 - 10 di 36 prodotti
Beal

BEAL è una piccola azienda familiare che impiega 45 persone, situata a
Vienne nell’Isère. Nonostante le sue modeste dimensioni, BEAL possiede la caratteristica di essere il primo produttore mondiale di corde da montagna e di sicurezza. Questa posizione di leader si spiega grazie ad un indiscutibile avanzamento tecnologico nel processo di fabbricazione rispetto alla concorrenza.

BEAL, un marchio che è sinonimo di corda nell'alpinismo



BEAL è una piccola azienda familiare che impiega 45 persone, situata a Vienne nell’Isère. Nonostante le sue modeste dimensioni, BEAL possiede la caratteristica di essere il primo produttore mondiale di corde da montagna e di sicurezza. Questa posizione di leader si spiega grazie ad un indiscutibile avanzamento tecnologico nel processo di fabbricazione rispetto alla concorrenza.


La presenza internazionale di Beal e la vendita degli 8 milioni di metri di corde che escono annualmente dai laboratori di Vienne sono garantiti da una rete di distributori presenti in una quarantina di paesi di tutto il mondo. Inoltre, Beal possiede una filiale in Georgia, negli Stati Uniti, che copre le esigenze del mercato americano sfuggendo in parte ai capricci del dollaro. 


Certificata ISO 9001 per garantire lasua qualità di produzione, Beal destina il 10 % del suo fatturato alla Ricerca e Sviluppo e il 5 % alla promozione.


Una buona parte di questo budget promozione è destinata alla sponsorizzazione delle star dell’alpinismo e dell’arrampicata: da Patrick Edlinger a Lynn Hill, da Yuji HIRAYAMA a Fred ROUHLING, la maggior parte dei protagonisti dell’arrampicata fanno parte del «Team Beal».


Primo fabbricante ad aver ottenuto l’omologazione CE per le sue corde semistatiche, Beal è anche molto attivo nel campo delle corde di sicurezza utilizzate nei lavori in quota con funi.


LA CULTURA DEL DINAMISMO


Dall’inizio con Yannick Seigneur, poi rapidamente con Patrick Edlinger, la storia delle corde BEAL è stata segnata dalla passione e dalla ricerca.
Agli inizi degli anni 80, il marchio è stato al centro di sconvolgimenti che hanno interessato la pratica dell’arrampicata. Lo sviluppo del dinamismo delle corde, richiesto dagli arrampicatori che cominciavano a volare,
ha permesso di liberarli dalla paura della caduta.
Affrancati così da questo freno psicologico, hanno potuto concentrare la loro energia sui movimenti dell’arrampicata e fare progressioni spettacolari.


Ma da Beal, non sono solo le corde ad essere dinamiche.
Dal Program System ed il Black Limit, passando per il Dry Cover, le corde ultra leggere, le forze di arresto più basse, o ancora le imbracature Aero, l’ufficio sviluppo non ha smesso di incoraggiare l’innovazione.


      Beal lab non è un ufficio studi classico.


Gli arrampicatori e gli alpinisti del Team Beal ne fanno pienamente parte. Ci mettiamo al loro ascolto sia per i loro suggerimenti,
le loro relazioni sui test sia per condividere le loro passioni, le loro emozioni e per scoprire qual è l’evoluzione dell’attività. Questo ci permette di anticipare i cambiamenti e di metterli a disposizione delle esigenze degli arrampicatori.


BEAL LAB è, quindi, l’incontro della pratica e della teoria. È una struttura molto leggera e reattiva in cui regna
la voglia di migliorare constantemente la sicurezza ed il comfort di arrampicatori ed alpinisti.

Leggi di più